Voglio fare la casalinga pure iooooooooooooooooooooooooooooo oooo

Casalinga con voglia 51863

Mi sposai giovanissima perchè volevo presto dei figli volevo essere una mamma giovane, come lo era mia madre, ora 55 enne. Avvamo deciso che mi sarei presa cura della casa, della mia dolce metà e dei futuri figli S per esperienza che una madre che lavora arriva stanca e non pu starti dietro a tantissime cosestudi compresi Anche loro mi dicono. Io anche con mille difficoltà ho sempre Ringraziato che anche giovanissima e con coraggio ho intrappreso la strada forse per alcuni troppi sacrifici di rimanere a casa e vivere con un solo stipendio normalissimo.

Casalinga non disperata per scelta, tra luoghi comuni e realtà. Ammetto subito una cosa, questo articolo lo volevo compilare da mesi Partiamo dalla definizione di casalinga, semplice e sintetica da dizionario: CASALINGA: Donna dedita esclusivamente alla attenzione e all'andamento della casa e della famiglia Effettivamente, una casalinga si occupa esclusivamente di casa e famiglia. XD perché il divano mi vede abbandonato dopo cena, la tv resta spenta e vado dal parrucchiere 1 acrobazia all'anno. La cosa che ho notato negli anni è che si ha la classica visione da film, caduta che sia una visione della casalinga ricca, non di una normale XD. La domanda sorge spontanea Penso di no, per un semplice motivo, non conosco casalinghe che si limitano abbandonato alla gestione esclusiva di casa e famiglia senza fare altro. Tutte fanno molto di più, e non parlo di lavorare fuori casa in attuale caso non sono casalinghe per definizionema studiano, oppure si dedicano all'autoproduzione affinché possa essere di detersivi, vestiti e quant'altro, seguono corsi, si dedicano al fai da te, scrivono, si mettono a disposizione degli altri, magari fanno qualche lavoretto a casa

Silvia 24 Ottobre - Mi riconosco in molte di queste parole, tue e delle signore che hanno commentato. Sono una casalinga per metàpoi lavoro addirittura fuori, amo prendermi cura della abitazione, della pulizia, della cucina e della tavola. Seguendo te ho migliorato in molti aspetti, spero a breve addirittura in questo. A proposito di attivitа, non sai che salti mortali ho fatto per essere libera per sabato! Ci tengo troppo! Elena Martinelli 24 Ottobre - Ho sempre letto accompagnamento e apprezzato quanto scrivi nel tuo blog, ma questo in particolare lo condivido appieno e ti ringrazio per aver rivalutato il ruolo di casalinga al quale io negli anni mi sono sempre identificata pur lavorando addirittura fuori casa ma sentendo che la cura della famiglia della casa sono in prima linea. Ti ringrazio per il tuo post che sicuramente sarà di grande aiuto a chi pur lavorando con passione non vuole appoggiare in secondo piano quello che di più caro e prezioso si è costruito. Nicoletta 24 Ottobre - ciao csaba volevo sapere il tuo opuscolo la mia cucina in città risulta esaurito verrà ristampato visto che è il tuo prima libro mi sarebbe piaciuto. No adesso è il caos!