ORGASMO: il proprio diritto verso il piacere

Madre e figlia sesso 450204

Il sesso in menopausa è un argomento spesso poco affrontato. In realtà non bisognerebbe sottovalutare questo periodo: la sessualità e il rapporto con il partner, nonostante il verificarsi di cambiamenti a livello fisico ed emozionale, non devono essere intaccati. Esausta della routine e con molta voglia di riaccendere la passione, Kay decide di sconvolgere suo marito con una proposta particolare: una settimana di terapia matrimoniale, per riportare in vita il momento magico del loro innamoramento sesso incluso. Fare sesso in menopausa per tante donne è un tabù.

Bensм come si vivono i rapporti sessuali in gravidanza? E durante la gestazione, è ridotto a livelli minimi. Perché agisce anche su un altro versante: rende la zona genitale più lubrificata e, quindi, più sensibile. Passato lo scoglio dei primi tre mesi, il desiderio quasi sempre torna a divenire sentire. Molte donne si sentono più belle, anche fisicamente: il seno è rigoglioso, la pelle morbida e i capelli fluenti. Adesso è importante affinché anche il compagno continui a comunicare il suo desiderio, a considerare la partner una donna attraente come e più di prima. Questo infonde un grande senso di sicurezza e rinsalda la coppia, soprattutto in vista del dopo, quando trovare momenti di intimità sarà più difficile. In questa epoca, se esistono resistenze ad avere rapporti sessuali in gravidanza, sono soprattutto di tipo psicologico.

L' orgasmo clitorideo coincide con l' cima del piacere che deriva dalla incentivazione diretta o indiretta del clitoride , piccolo organo erettile situato di faccia al vestibolo vulvare, nel punto di congiunzione delle piccole labbra. Il clitoride è un organo molto ricettivo e presenta una struttura anatomica più complessa e grande rispetto a quanto abitualmente si tende a pensare. Quello affinché viene chiamato comunemente clitoride è, in realtà, il glande del clitoride , la sua parte esterna, protetta dal cappuccio clitorideo, dove si trovano approssimativamente 8. Una volta pervenute al capo , le informazioni trasmesse da queste terminazioni vengono decodificate come piacevoli oppure dolorose. Nonostante sia possibile suscitare l'orgasmo da altre parti del corpo — punto G e capezzoli inclusi — queste premesse rendono il clitoride la zona erogena più affidabile. La incentivazione diretta si ottiene toccando il clitoride con il palmo della mano oppure con le dita. Qualsiasi sia il metodo, è consigliabile sperimentare diverse pressioni, movimenti e velocità nel sollecitare il clitoride, allo scopo di capire avvenimento sia soggettivamente più piacevole. Con incentivazione indiretta s'intende la frizione o la trazione meccanica che la penetrazione vaginale esercita sul clitoride.

Digitando su Google la parola orgasmo in italiano troviamo Questo ci fa discorrere che questa fase della risposta sessuale non è considerata come un tabù. Il focus della sessualità è ceto quindi spostato sul piacere sessuale ed il progetto procreativo nelle coppie è spesso rimandato o accantonato. Il sceneggiatura della sposa casta e frigida ed il repertorio di impacci, reticenze, pudori e mal di testa è diventato inaccettabile. La Dott. Sembra esserci quindi una difficoltà significativa per entrambe i sessi a raggiungere il traguardo del percorso che porta al proprio piacere! Sicuramente, la percentuale rispetto al erotismo femminile è più allarmante di quella maschile.