Viaggio Da Sola - Perché Le Donne Dovrebbero Viaggiare Da Sole : Almeno Una Volta Nella Vita!

Donna sola viaggio casa 571645

In realtà, molto meno di quanto siamo soliti pensare. Chiaramente, chiunque viaggi da solo deve prestare attenzione, come nel proprio paese, a determinate situazioni o compagnie — ma questo vale tanto per gli uomini quanto per le donne. Oggi sempre più donne intraprendono viaggi solitari, stufe di lasciarsi frenare da pregiudizi e timori inculcati dalla società che, spesso, si rivelano sproporzionati. Per ogni donna interessata a intraprendere un viaggio da sola, esistono ormai numerosi siti, forum e community dove poter entrare in contatto con altre viaggiatrici e scambiare esperienze, dritte e consigli. Come quelli di Sinead Mulhernscrittrice e viaggiatrice professionista canadese che oggi vive in Ecuador — dopo aver viaggiato per più di un anno in giro per il mondo. Consigli di una viaggiatrice per fare un viaggio da sola, pt. Le opinioni degli altri, prendile con le pinze Il tuo itinerario, i tempi e le modalità del tuo viaggio sono qualcosa che sceglierai in base alle tue curiosità ed esigenze. Sinead, per esempio, voleva fare un viaggio lento, fermandosi stabilmente in una città per diverso tempo in modo da immergersi nello stile di vita locale e avere abbastanza tempo per lavorare ed esplorare i dintorni con calma.

Niente villaggi turistici dai ritmi forsennati e dal cucco totale, niente viaggi di gruppo con noiose tabelle marcia a cui attenersi, insomma niente roba organizzata, solo un volo e un albergo. Non ti annoi da sola? Capita anche nella mia famiglia, nonostante mia madre mi abbia sempre appoggiata nei miei viaggi in solitaria, succede affinché alcune volte se ne esce insieme frasi di questo genere. Il immacolato puó essere cattivo per una femmina e un uomo, non fa differenza! Quindi il mio primo consiglio é, rullo di tamburi … Il cammino non conosce generi!

Andrea Smith Condividi Le donne che viaggiano da sole stanno aumentando in complessivo il mondo e hanno qualsiasi età: cinque rappresentanti della categoria ci hanno raccontato alcune delle loro storie e cosa significhi viaggiare da sole a 20, 30, 40, 50 e 60 anni. Fate i bagagli e partite, non ve ne pentirete! Il adatto amore per i viaggi è apparso con la vincita di una bisaccia Erasmus per studiare sei mesi a Lisbona ed è cresciuto quando ha completato gli studi a Sydney. Mi sono iscritta a un gruppo Facebook dove ragazze di ogni parte del mondo condividevano le loro esperienze da viaggiatrici sole e la sera stessa ho prenotato il mio primo cammino in solitaria lungo la Gold Coast. Oppure ballare scalza al tramonto a Byron Bay, quando il sole viola si appresta ad andare a addormentarsi. Prima abbiamo raggiunto Whitsundays' Beach in barca, una spiaggia paradisiaca, e appresso ci siamo immersi. L'eccitazione di attivitа snorkelling in quelle acque mi ha fatto dimenticare di non saper galleggiare. Ho sconfitto la mia paura e vissuto l'esperienza più incredibile di sempre.