La moglie ha diritto alla pensione del marito?

Donna pensionato mi 372033

Attenzione ai limiti reddituali: per il beneficiario coniugato vale un doppio limite e cioè non deve disporre di redditi propri di importo superiore a 8. Sono conteggiati tutti i redditi da lavoro dipendente o autonomo, anche occasionale, o a tempo parziale, comprese le borse lavoro comunque denominate, le pensioni previdenziali, incluse quelle ai superstiti reversibilitàsono conteggiate anche le pensioni di invalidità, cecità e sordità escluse, come detto, le indennità. Se il pensionato è solo viene rilevato esclusivamente il suo reddito Se il pensionato è sposato anche quello del coniuge. Se il pensonato vive in famiglia ma non è coniugato il reddito da considerare è solo il suo. Gli incrementi sono teorici. In realtà, per i pensionati singoli, gli incrementi sono pieni solo a reddito zero.

Hai studiato tanto e pensi sia capitato il momento di far valere i tuoi studi ai fini pensionistici? Per cominciare, devi sapere che esistono tre percorsi differenti per richiedere il affrancamento di laurea:. Ma andiamo con assetto e capiamo quali sono i requisiti essenziali per richiedere il riscatto degli anni di laurea. La conditio sine qua non per richiedere il affrancamento degli anni di studio è quella di aver conseguito un diploma di laurea o un titolo equiparato. Continua a leggere per capire come attivitа il calcolo del riscatto di addottoramento e quale percorso ti conviene. È importante sapere che è possibile disimpegnare solo gli anni di durata legale del corso non valgono gli anni fuori corso! Chi intenda fare domanda di riscatto, non deve avere versamenti contributivi durante i periodi che vuole riscattare e, successivamente al titolo, deve aver versato almeno un contributo forzato. Ipotizziamo che tu abbia ricevuto una retribuzione lorda degli ultimi 12 mesi pari a

Il rapporto sussistente tra moglie e albergo e tra ex moglie e albergo. Quando spetta la pensione, il adatto ammontare e la possibilità di accorciamento. Le modalità di presentazione della quesito. Tuo marito è deceduto. Hai diretto alla pensione? Quanto ti spetta e quali sono le modalità per ottenerla?