La crisi di mezza età

Casalinga insoddisfatta cerco nuova 129406

Sposate e infedeli, le donne che tradiscono non resistono al richiamo sessuale e amoroso della scoperta di un corpo diverso da stringere a sé, emulando i tanti esempi che troviamo nelle sceneggiature di tantissimi film cinematografici. Donne sposate che vengono tradite dai mariti o donne in carriera che cercando nuovi stimoli e decidono di mettersi in gioco senza vergogna, per trovare relazioni piccanti in grado di sfamare la loro voglia di divertirsi senza tabù e confrontarsi con uomini di ogni età. Donne sposate e tradimenti: quali motivazioni spingono alla scappatella Sempre più spesso le donne sposate decidono di guardarsi attorno e accettare un invito ad un incontro clandestino per sentirsi ancora desiderate dal punto di vista sessuale. In parte, la motivazione potrebbe quindi essere collegata ad una scarsa autostima dovuta alle mancanze del marito, che le fanno sentire poco desiderate e attraenti, tutto preso dal lavoro e dai problemi quotidiani. Anche le mogli vogliono attenzioni e, senza queste, tenderanno naturalmente a ricercare altrove un amante più focoso che sappia corteggiarle in modo sexy. In questo modo la coppia resisterà nel tempo ma anche la moglie potrà sentirsi appagata e più felice. Perché reprimere questi impulsi e privarsi della piena soddisfazione di corpo e anima? I posti prediletti sono infatti quelli dove si praticano massaggi, le palestre, le scuole di ballo e le uscite con le amiche: tutte occasioni perfette per tradire senza essere scoperte. Aldilà del tradimento, quando una donna è insoddisfatta dal proprio uomo, basta davvero poco per renderla felice, a volte basta solo un complimento sincero o uno sguardo sexy lanciato tra la gente.

Quanto ad eventuali nuovi menage sentimentali, costoro gli ex mariti , memori delle conseguenze catastrofiche del precedente matrimonio, e soprattutto delle implicazioni economiche, resteranno notevole guardinghi, anche perché gli uomini a differenza delle donne, non sentono in genere alcuna necessità di ricrearsi una famiglia. Di contro le donne separate ricercano eventuali nuovi compagni in una fascia di età molto più ristretta, a partire dalla propria in appresso, non sentendosi in genere protette da un uomo molto giovane e quindi operano la ricerca su un eroe di età molto più ristretto. Va detto ancora che, statisticamente, gli uomini separati sono per nulla esigenti nella scelta e più disponibili ad un rapporto materiale senza impegni o formalizzazioni, anche perché nel cervello maschile, come si è detto, il centro degli affetti è separato da quello delle emozioni sessuali Università Einstain New York, Facoltà di Neuroscienze , talché un uomo potrebbe essere attratto fisicamente per rapporti fisici soddisfacenti anche da una donna che non stima. Tuttavia il vero problema della maggior parte degli ex mariti separati, non è innumerevole quello sentimentale, quanto quello della permanenza. Talché molte amministrazioni pubbliche si stanno organizzando per rinvenire alloggi a prezzi ridotti o altre provvidenze mirate a questa categoria. Nei rapporti di coabitazione, il Tribunale dei Minori utilizza gli stessi parametri, anche se, mancando il rapporto coniugale, la moglie non ha diritto al mantenimento per sé stessa, ma per il resto le situazioni sono parificate. Nella realtà la circostanza è totalmente diversa, in quanto tutte le coppie si sono formate, in vista di un rapporto definitivo, con i 23 ed i 30 anni, ed i matrimoni ma anche le convivenze stabili , vengono contratti fonti Istat intorno i 30 anni. La realtà è che una donna separata, troverà innumerevoli potenziali compagni per un rapporto libero e senza vincoli, bensм pochissimi disponibili per la ricostituzione della famiglia. Tuttavia costoro sono proprio gli ex compagni scartati da altre donne non si dimentichi che quasi sempre è la donna che impone la separazione per inaffidabilità, scarsa fedeltà, aggressività, mancanza di volontà lavorativa, incapacità di amministrare il danaro, mancanza di appoggio ed assistenza, ecc.

E aggiungerei a tutto anche la demenza della pulizia e dell'ordine maniacali affinché sono fonte eterna di lamentele estreme che LORO vorrebbero portare al alterco, mentre noi magari ci stiamo preparando per andare a giocare al calcetto settimanale!!! Quando eravamo fidanzati se le dicevo che mi piace l'intimo buio e le autoregenti mi fano ammattire dopo qualche giorno 'per caso'il mio desiderio era soddisfatto e cosi per le gonne posizioni e variazioni su posizioni et. Mi faceva imazzire perche diceva 'insegnami tu'e si faceva. Dopo il matrimonio si è 'quasi dimentivata tutto' adesso siamo piu responsabili e posati teniamo famiglia. E vero bensм a volte especialmente sotto le lenzuola che palle!!!! Novembre 13, a am allora vediamo..