Posizioni sessuali le 8 più piacevoli per gli uomini

Grande esperienza sessuale a 274693

Cos'è il vaginismo? Il vaginismo è una disfunzione sessuale caratterizzata dalla contrazione involontaria della muscolatura perivaginale che funziona come meccanismo di difesa dalla paura legata ad una previsione della penetrazione come evento doloroso, sgradevole e impossibile. In alcuni casi lo spasmo involontario della muscolatura perivaginale non si presenta solamente in occasione di esperienze sessuali ma è tale da impedire anche gli accertamenti ginecologici routinari. Normalmente il controllo della muscolatura che circonda l'ingresso della vagina ossia i fasci pubo-coccigei del muscolo elevatore dell'ano è sotto sia il controllo involontario sia sotto il controllo volontario basti pensare che è la muscolatura che attiviamo ritmicamente durante il coito per aumentare il piacere, ma che possiamo attivare anche quando ci troviamo nella necessità di trattenere l'urina. Nelle donne che soffrono di vaginismo, nel momento in cui si avvicina la possibilità di una penetrazione durante il coito ma anche durante una visita ginecologica, si verifica una contrazione involontaria di tale muscolatura percepita come veri e propri crampi, dolorosi e tali da rendere generalmente impossibile la penetrazione.

Le migliori posizioni del Kamasutra Per analizzare nuovi brividi e scoprire nuove sensazioni, hai pensato al Kamasutra? Abbiamo tutti sentito parlare del Kamasutra, ma pochi lo conoscono veramente. Il Kamasutra è un libro che affascina ma affinché un po' spaventa, perché spesso si pensa a torto che solo le coppie più esperte e fisicamente allenate possano mettere in pratica le posizioni in esso contenute, senza farsi male! In realtà il Kamasutra è una fonte di ispirazione per tutte le coppie curiose e desiderose di conservare viva la fiamma della passione! Il nostro Kamasutra, ti farà scoprire, in posizioni, nuovi modi per fare l'amore!

Lo abbiamo chiesto a un ampio eroe di donne dai 29 ai 45 anni. Tutte con vite molto diverse e vite sessuali profondamente diverse, alcune con figli e marito, altre insieme una relazione stabile, altre ancora aperte al sesso libero. Tirate il arresto a mano: la gradualità è apprezzabile Per eccitarsi una donna ha desiderio che il suo cervello dia il via libera alla sua vagina. A parole tutti gli uomini lo sanno, ma poi nella pratica se ne dimenticano… È importante andarci piano e non dritti al dunque tipo «bacio in bocca e mano in medio alle gambe».