Le dieci regole del sesso anale

Foto recenti 375760

Approfondisci Le dieci regole del sesso anale I rapporti anali sono ancora oggi circondati da un forte tabù. Eppure milioni di uomini e donne, etero, gay e bisessuali, stanno sperimentando o desiderano sperimentare rapporti anali. L'ano è la zona erogena più vicina ai genitali ed è riccamente dotato di terminazioni nervose e di interconnessioni con i principali muscoli pelvici, i quali vengono involontariamente contratti ritmicamente durante l'orgasmo. Di seguito sono elencate dieci cose che la maggior parte degli uomini e delle donne ancora non conosce rispetto al sesso anale e che invece sarebbe bene sapere. Le tecniche più comuni comprendono toccare l'apertura anale durante la masturbazione o stimolarla durante il sesso orale. Altri preferiscono l'inserimento più profondo di un sex toy come ad esempio un dildo o vibratore.

Caspita Le ultime sull'orgasmo e su chi non ci arriva mai La fontana. Mona Chalabi, autrice dell'articolo, è conto da uno studio sulla sessualità degli statunitensi condotto dall'Università dell'Indiana. La analisi in questione, effettuata nel , ha preso in considerazione 1. Unico capacitа, che fosse avvenuto entro i 12 mesi precedenti. Si tratta dunque di un campione relativamente ampio. Cosa delega l'orgasmo? La prima analisi ha distribuito il rapporto sessuale in 6 atti differenti: masturbazione di coppia definita dallo studio come l'atto di masturbarsi reciprocamente, sfregando i genitali, ma non assolutamente senza i vestiti , e appresso sesso orale praticato, sesso orale ricevuto, rapporto penico-vaginale, sesso anale ricevuto e sesso anale praticato. Ad ogni intervistato è stato poi chiesto di accennare in presenza di quale atto sessuale avevano provato l'orgasmo.

Whatsapp Email In bilico fra tabù e trasgressione, il sesso anale ancora oggi è spesso vissuto con il affetto oscuro del senso di colpa. L'espressione sessuale deve combattere, anche nei tempi attuali, stereotipi e vergogne sepolte nell'inconscio, prima di poter emergere alla baleno della consapevolezza e trasformare ognuno di noi in un essere umano escludendo paura verso il piacere del adatto corpo. La questione del tabù sembra essere il primo punto importante da affrontare nella questione dell'approccio al erotismo anale, materia resa oscura da secoli di proibizioni e censure. Eppure la regione anale e perianale, sia maschile, sia femminile, appare incredibilmente ricca di terminazioni nervose, dunque molto sensibile alla stimolazione.