Calo della libido: quando la sessualità si spegne

Erotico stimolante voglia 232325

Su quel che stimola il desiderio in uomini e donne, infatti, si contano decine di accreditati studi clinici. In fatto di sesso, poi, i dogmi scientifici si moltiplicano, soprattutto se parliamo di libido. Ne dubitate?! Ecco la lista dei 10 più bizzarri rimedi per la libido stilata da YourTango. Mettetevi alla prova. Guardare un film noioso - La tv in camera da letto accende la passione.

Un rapporto sessuale appagante non si limita soltanto al pene e alla fodero. Cosa sono le zone erogene? Se sei tu a pensare che alcune zone erogene vengono trascurate durante i rapporti, magari potresti lasciare questa facciata aperta e visibile sul tuo leggero la prossima volta che esci per andare a fare la spesa. Iniziamo a scoprire le otto zone erogene che devi assolutamente conoscere. Le labbra sono considerate infatti tra le prime zone erogene sia femminili che maschili. Da provare: concediti un bacio apatico e passionale, come nei film; bacia le labbra del partner e dolcemente accarezzale con la lingua. Oppure: massaggia e accarezza le labbra del amante con le tue labbra e analisi a premere le une contro le altre in modo giocoso ma fine, mordicchiandole con dolcezza o usando addirittura un pollice per toccarle.

Non siete ancora pronti per il Viagra? Se volete sapere come far faccia in maniera naturale al calo del desiderio, leggete questo articolo sino in fondo…. Probabilmente la disfunzione sessuale più frequente sia tra i maschi affinché tra le femmine, già a allontanarsi dai 30 anni di età in avanti è proprio la diminuzione della Libido. Ricordate che se tra gli uomini il picco della libido sarebbe intorno ai 18 anni, per le donne sembrerebbe essere a 30 anni.

Addensato è legata a problemi transitori come lo stress. In altri casi, invece, il calo del desiderio sessuale rappresenta un sintomo di patologie vere e proprie. Il calo della libido è una condizione caratterizzata da deficit oppure assenza di desiderio e fantasie sessuali. Cause del calo della libido Le cause del calo della libido possono essere di tipo psicologico o organiche. Si rende necessario fare una corretta anamnesi sessuale per capire la ambiente del problema. Cause organiche e farmacologiche Le motivazioni fisiologiche più comuni possono essere ricondotte a squilibri ormonali insieme diminuzione della produzione di testosterone, accrescimento della produzione di prolattina e ipotiroidismo. I farmaci che condizionano il ambizione comprendono antipertensivi, neuroletticiantiepilettici ed alcuni antidepressivi in particolare gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina. Cause psicologiche e fisiologiche Avere pensieri negativi sui rapporti intimi es. Gravidanza e menopausa In gravidanza, il mantenimento della libido è soggettivo: alcune donne esprimono maggior ambizione e continuano ad avere rapporti, finché altre preferiscono ridurre o annullare la frequenza dei rapporti.