Calze o collant? 70 immagini per raccontare la loro storia

Foto reali una donna 519126

Chissà cosa penserebbe oggi la giornalista americana, tra le più influenti icone della moda di tutti i tempi, al cospetto di signore e signorine che girano imperturbabili, almeno all'apparenza, con gambe nude anche al gelo. Le calze, colpevoli di invecchiare l'outfit e di appesantirlo anche se fuori la temperatura scende, restano infatti sempre più spesso nel cassetto. Come a dire che alle volte non indossare le calze è pura follia: «Se siamo a meno dieci gradi afferma la blogger - per non congelarsi si possono indossare dei leggings seconda pelle o ciclisti sotto la gonna, ma attenzione: non si devono vedere. Consiglio di fare sempre delle prove in movimento davanti allo specchio prima di uscire». C'è chi addirittura taglia i collant poco sopra l'orlo della gonna per far vedere le gambe nude, in questi casi è consigliabile applicare una crema nutriente per contrastare le macchie violacee da ipotermia. Ma la questione cambia con le latitudini: «Le donne americane preferiscono la gamba nuda, le europee sono più possibiliste sull'uso della calza registra Rossella Migliaccio fondatrice di Italian Image Institute, il primo istituto in Italia dedicato alla consulenza di immagine - Basta guardare Michelle Obama: spesso senza calze anche quando era first lady degli Stati Uniti; le ha indossate durante la sua visita in Vaticano, ma non quando ha accolto il Papa in America. Allo stesso modo, ha usato le calze a Buckingham Palace, ma non quando la regina Elisabetta le ha fatto visita alla Casa Bianca».

Dalla lana al nylon alle nuovissime fibre naturali, la calza è cambiata bensм ha mantenuto, negli anni, il adatto ruolo di elemento di seduzione effeminato. Guarda anche: operate, a rete, ricamate, le calze tornano protagoniste della costume. Henri de Toulouse-Lautrec raffigura la calzettone con un elegante segno nero indossato dalla sua La clownesse assise, Mademoiselle Chau-U-Kao uno dei quadri esposti alla mostra a Palazzo Reale e dedicata al pittore bohémienne fino al 18 febbraiomentre due artisti contemporanei Flavio Lucchini e il fotografo Giovanni Gastel la interpretano con le loro opere in un allestimento Tra moda ed attivitа OROBLU, 30th Anniversary! Tilda Swinton in Orlando la indossa sia quando interpreta nel film il ruolo maschile affinché quello femminile, Jack Lemmon in A qualcuno piace caldopreferisce il gambaletto. Le calze nelle pubblicità di ieri e di oggi: dalla Kessler a Julia Roberts. Julia Roberts, protagonista dello faretto di Calzedonia viene scambiata per una commessa e consiglia ed aiuta le altre clientimentre Claudia Schiffer diventa testimonial della linea di calze Claudia Shiffer legs che ha creato, in appoggio con Kunert Fashion.